Noleggi

Noleggi

Grazie all’esteso parco mezzi di cui dispone, la Gravili s.r.l. è in grado di effettuare servizi di noleggio con o senza operatore di macchine ed attrezzature edili.

Ogni unità è puntualmente sottoposta a manutenzione ordinaria e straordinaria, garantendo in tal modo uno standard di sicurezza ed efficienza elevati.

PIATTAFORME AEREE AUTOCARRATE

Questa tipologia di piattaforma aerea a noleggio è preferita in ambito di impianti elettrici, insegne pubblicitarie, luminarie, potature, pulizie industriali, edilizia, manutenzioni.
Tutte le nostre piattaforme su autocarro vengono consegnate col il pieno di carburante per permetterti di lavorare subito con il cestello senza dover fare rifornimento.
Le nostre formule di noleggio si adattano con flessibilità alle più svariate richieste dei clienti.
Il noleggio di piattaforme aeree autocarrate è possibile sia a freddo, sia a caldo, ovvero con un nostro operatore che manovra la piattaforma in modo da garantire le migliori prestazioni della macchina e l’assoluta sicurezza delle operazioni.
Per la gamma più diffusa, ovvero quella di piattaforme fino a 20 metri, permette di portare in cesta due persone e il materiale di lavoro, arrivando ad un massimo sbraccio di 9 metri.
L’azienda dispone, a titolo di proprietà, di piattaforme elevabili complete di dichiarazione di conformità (CE), di verifiche periodiche sulla sicurezza e di personale abilitato all’uso delle stesse.

ForSte 54TJJ della Socage è una piattaforma aerea telescopica con jib installabile su autocarri con p.t.t. minimo di 26 tonnellate; questo modello è dotato di un jib secondario che permette all’attrezzatura di compiere manovre non effettuabili da una normale piattaforma articolata con singolo jib. Grazie a questa caratteristica forSte 54TJJ è in grado di effettuare posizionamenti sotto capriata e sottoponte. Capace di un’altezza massima di lavoro di 54 m e di uno sbraccio massimo di lavoro di ben 36 m, ha una capacità massima di carico di 600 kg (6 operatori + attrezzi). Questo modello è equipaggiato di serie, nei comandi sopra cestello, di un visualizzatore LCD (da 7″) che permette all’operatore di controllare in tempo reale svariate informazioni tra cui: l’area di lavoro in 2D, lo stato del limitatore di momento, lo stato degli stabilizzatori, ecc…

ForSte 54TJJ è equipaggiata di serie di un sistema di stabilizzazione a più aree che permette all’operatore di scegliere tra diverse opzioni a seconda dello spazio disponibile per il mezzo; inoltre le traverse stabilizzatrici posteriori della nuova forSte 54TJJ sono composte da 2 estensioni idrauliche che aumentano il poligono di stabilizzazione e quindi lo sbraccio massimo dell’attrezzatura. Il sistema di controllo elettronico della piattaforma calcola automaticamente, a seconda dell’apertura delle quattro traverse stabilizzatrici, l’area di lavoro sicura. I comandi di emergenza vengono impartiti dal punto di comando installato a lato colonna. La rotazione della parte aerea è 700° grazie ad un sistema basato su di una ralla di rotazione. ForSte 54TJJ può essere equipaggiata con verricello idraulico montato su jib, con capacità di 900 kg, utilizzabile una volta rimosso il cestello in alluminio. La rotazione del cestello in alluminio, di dimensioni 2300x900x1100 mm allargabile idraulicamente a 3600 mm per aumentare lo spazio operativo, è di 180° + 180° permettendo interventi sottoponte.

VISUALIZZA SCHEDA TECNICA

 

La piattaforma di lavoro elevabile CTE ZED 32 J è composta da un telaio fissato con bulloni all’autotelaio. Il telaio è rivestito nella parte superiore con un pianale in acciaio antisdrucciolo. Al telaio sono ancorati 4 piedi stabilizzatori ad azionamento idraulico per la stabilizzazione della macchina. La movimentazione degli stabilizzatori avviene attraverso distributore idraulico azionabile manualmente. Sopra il telaio è fissata la torretta girevole montata su cuscinetto a ralla e azionata tramite motore idraulico. La torretta ruota di 360 °.

Alla torretta è fissato il gruppo bracci composto da due bracci paralleli articolati azionati da cilindro idraulico ai quali è fissato centralmente un braccio telescopico formato da 4 elementi (uno fisso e 3 elementi sfilabili). Il movimento del braccio telescopico è effettuato da un cilindro idraulico e rinvii tramite catene. Sull’ultimo elemento telescopico è fissato un braccio articolato (jib) azionato da cilindro idraulico. Al braccio articolato jib è ancorata la piattaforma di lavoro munita di dispositivo di rotazione a attuatore idraulico.

La piattaforma di lavoro è mantenuta in posizione orizzontale a mezzo dispositivo di livellamento parallelogramma idraulico.

La movimentazione della macchina avviene tramite comandi elettroidraulici proporzionali. La postazione di comando è posizionata sulla piattaforma di lavoro. Al telaio di base fissata un’altra postazione di comando utilizzabile in caso di emergenza. La fonte di energia per la movimentazione dei dispositivi idraulici è fornita dal motore termico del veicolo tramite pompa idraulica azionata da presa di forza. L’alimentazione elettrica ai comandi è fornita dalla batteria del veicolo.

VISUALIZZA SCHEDA TECNICA

ForSte 28D Extreme della Socage è una piattaforma aerea doppio articolata. Capace di un’altezza massima di lavoro di 28 m e di uno sbraccio massimo di lavoro di 14,50 m, ha una capacità massima di carico di 300 kg (2 operatori + attrezzi).

L’innovazione assoluta che contraddistingue questa PLE è l’installazione su camion da 3,5 ton in quanto è molto leggera. Questa caratteristica permette alla piattaforma di circolare senza limitazioni stradali, di poter essere noleggiata senza operatore e di essere guidata con patente B.
La rotazione della parte aerea è 700° e la rotazione del cestello in alluminio ( di dimensioni 1400x700x1100mm) è di 90° + 90°.
VISUALIZZA SCHEDA TECNICA

La piattaforma di lavoro elevabile CTE ZED 26J è composta da un telaio fissato con bulloni all’autotelaio. Il telaio è rivestito nella parte superiore con un pianale in alluminio antisdrucciolo. Al telaio sono ancorati 4 piedi stabilizzatori ad azionamento idraulico per la stabilizzazione della macchina. La movimentazione degli stabilizzatori avviene attraverso distributore idraulico azionabile manualmente. Sopra il telaio è fissata la torretta girevole montata su cuscinetto a ralla e azionata tramite motore idraulico. La torretta ruota di 360°. Alla torretta è fissato il gruppo bracci composto da due bracci articolati azionati da un cilindro idraulico che permette, mediante bielle, un movimento simultaneo. Al braccio articolato è fissato un braccio telescopico formato da 3 elementi (uno fisso e due elementi sfilabili). Il movimento del braccio telescopico è effettuato da un cilindro idraulico. Al braccio telescopico è ancorata la piattaforma di lavoro munita di dispositivo di rotazione a martinetto idraulico. La piattaforma di lavoro è mantenuta in posizione orizzontale a mezzo dispositivo di livellamento parallelogramma idraulico. La movimentazione della macchina avviene tramite comandi elettroidraulici proporzionali. La postazione di comando è posizionata sulla piattaforma di lavoro. La fonte di energia per la movimentazione dei dispositivi idraulici è fornita dal motore termico del veicolo tramite pompa idraulica azionata da presa di forza. L’alimentazione elettrica ai comandi è fornita dalla batteria del veicolo.
VISUALIZZA SCHEDA TECNICA

La piattaforma di lavoro elevabile CTE ZED 20C è composta da un telaio fissato con bulloni all’autotelaio. Il telaio è rivestito nella parte superiore con un pianale in alluminio antisdrucciolo. Al telaio sono ancorati 4 piedi stabilizzatori ad azionamento idraulico per la stabilizzazione della macchina. La movimentazione degli stabilizzatori avviene attraverso distributore idraulico azionabile manualmente. Sopra il telaio è fissata la torretta girevole montata su tavola rotante. La torretta ruota di 340°+/-. Alla torretta è fissato il gruppo bracci composto da due bracci articolati azionati da un cilindro idraulico che permette, mediante bielle, un movimento simultaneo. Al braccio articolato è fissato un braccio telescopico formato da 2 elementi (uno fisso e un elemento sfilabile). Il movimento del braccio telescopico è effettuato da un cilindro idraulico. Al braccio telescopico è ancorata la piattaforma di lavoro munita di dispositivo di rotazione a martinetto idraulico. La piattaforma di lavoro è mantenuta in posizione orizzontale a mezzo dispositivo di livellamento parallelogramma idraulico. La movimentazione della macchina avviene tramite comandi elettroidraulici proporzionali. La postazione di comando è posizionata sulla piattaforma di lavoro. La fonte di energia per la movimentazione dei dispositivi idraulici è fornita dal motore termico del veicolo tramite pompa idraulica azionata da presa di forza. L’alimentazione elettrica ai comandi è fornita dalla batteria del veicolo.
VISUALIZZA SCHEDA TECNICA

AUTOSPURGHI

La combinata SCARRABILE MOTTOLA è stata studiata, progettata e costruita affinché le sue funzioni possano essere usate in maniera singola (o solo aspirazione FANGHI tramite il vuoto, oppure solo sturamento, lavaggio e pulizia di condotte fognarie tramite la pompa acqua a pistoni per alta pressione).
La cisterna è divisa in due scomparti da un setto interno fisso. Lo scomparto anteriore è destinato al contenimento dell’acqua pulita, lo scomparto posteriore è destinato al contenimento del fango. Essa è fissata su una slitta scarrabile dotata di piramide anteriore di aggancio al un si­stema lift di cui il veicolo è dotato. Completano la stessa i seguenti accessori:
• Passo d’uomo con coperchio di chiusura e guarnizione di tenuta per lo scomparto acqua pulita;
• Valvola di sicurezza per aspirazione aria, montata sullo scomparto del fango;
ll portellone posteriore, incernierato superiormente, è completamente apribile per mezzo di due cilindri idraulici a doppio effetto. La sua tenuta idraulica è ottenuta da una guarnizione. Il serraggio è ottenuto da martinetti addizionali a funzionamento oleodinamico o manuale.

La Gravili srl è in possesso di un autospurgo COFERAL SP1050 con capienza cisterna di 1000 litri ideale per le esigenze delle utenze private.

LABORATORIO MOBILE

La Gravili S.r.l. si è dotata di una unità mobile integrata per indagini videoispettive fognarie dotata di una unità Pipe Cruiser che garantisce ispezioni dettagliate per una larga gamma di diametri che va dal DN 150 al DN 1500.
L’unità mobile è inoltre dotata di una sala regia e reportistica che permette di elaborare in tempo reale le immagini video e le anomalie rilevate durante le videoispezioni. Nell’ottica di un servizio ottimale l’Azienda ha anche dotato l’unità mobile di una dotazione completa per la ricerca di perdite sulle condotte idriche.
Il noleggio del laboratorio mobile può essere effettuato solo ed esclusivamente con l’opzione con operatore.

UNITA’ IDRODINAMICA MOBILE

La Gravili srl è in possesso di sofisticate strumentazioni e metodologie personalizzate nell’ambito della media pressione che le permettono di eseguire applicazioni di stasamento, disotturazione e pulizia in manutenzione programmata di condotte fino a un diametro di 1200 mm oltre che interventi specialistici di pulizia idrodinamica di facciate, monumenti, lavaggio di superfici ed in particolare la rimozione di:
• scritte e graffiti, sia di vernice sintetica, ad aerosol che di pennarelli a base d’alcool;
• depositi di polvere mista a gas di scarico e residui collosi;
• deiezioni animali;
• macchie ed incrostazioni;
• incollaggio abusivo di manifesti, posters e volantini.
Le nostre macchine a media pressione sono dotate, inoltre, di una vasta gamma di ugelli fissi e rotanti di elevata qualità.
Siamo inoltre in grado di interfacciare le nostre macchine a pressione con un’apparecchiatura suppletiva di riscaldamento che ci permette di sfruttare il grande potenziale della combinazione di flusso d’acqua, pressione e temperatura.

Il noleggio della macchina Masterfluid può essere effettuato solo ed esclusivamente con l’opzione con operatore.

PALA COMPATTA CINGOLATA – Bobcat T110

La più piccola nella gamma Bobcat, ma pur sempre con una forza poderosa. La T110 offre tutti i vantaggi di una pala compatta cingolata, ma in un telaio piccolo che assicura extra manovrabilità e flessibilità d’uso. Il peso leggero la rende facile da trasportare da un cantiere all’altro.
La pala compatta cingolata Bobcat T110, il modello più compatto del settore, assicura la forza e l’agilità necessarie per portare a termine qualsiasi applicazione in ambito paesaggistico e nel settore delle costruzioni.
Questo concentrato di potenza è in grado di operare praticamente ovunque, attraverso accessi angusti, tra ostruzioni e in spazi ristretti.

Nessun’altra pala ha un miglior rapporto peso/potenza
Una piccola macchina dal grande cuore che offresempre una produttività eccezionale! Le sue dimensioni compatte celano una capacità di sollevamento e una forza di spinta davvero impressionanti e il circuito idraulico multifunzione le assicura i tempi di ciclo più rapidi della sua categoria. Il sottocarro fornisce un’eccellente trazione, per prestazioni ottimali in qualsiasi clima e condizioni del terreno.
Grazie alla sua stabilità, la T110 è in grado affrontare senza difficoltà pendenze fino al 35% o a 20°. Perfetta per i lavori di giardinaggio, la T110 tratta con delicatezza le aree verdi, quasi come se galleggiasse sul manto erboso.
VISUALIZZA SCHEDA TECNICA

MINIESCAVATORE – Bobcat E20z

L’escavatore compatto (miniescavatore) Bobcat® E20z assicura prestazioni impressionanti in spazi confinati con esigenze di riposizionamento ridotte al minimo. L’operatore può retrarre idraulicamente il sottocarro fino a una larghezza di soli 98 cm per attraversare cancelli o passare tra pareti o tra edifici, quindi espanderlo fino a 136 cm per migliorare la stabilità e ottenere prestazioni superiori. Il giro in sagoma del modello E20z assicura versatilità e manovrabilità nei siti più angusti. Il comando opzionale a joystick dell’offset del braccio e dell’idraulica ausiliaria offre il doppio vantaggio di una migliore controllabilità del brandeggio del braccio e degli accessori collegati, assicurando al contempo più spazio sul pavimento e più comfort per l’operatore.
VISUALIZZA SCHEDA TECNICA

FURGONI Doblò, Fiorino, Vivaro

RICHIEDI UN PREVENTIVO GRATUITO